Forum Sicurezza Internazionale – II Edizione – Mediterraneo: dalla rivoluzione alla ricostruzione

21 Settembre 2012

Golf Club Colli Berici

Golf Club Colli Berici
Brendola // Strada Monti Comunali

Il Forum

Dopo la primavera araba e l’ondata rivoluzionaria il Mediterraneo guarda a nuovi assetti politici ed economici. La geopolitica dei luoghi è in rapido mutamento.

Libertà e democrazia sono parole chiave entrate nel linguaggio corrente dell’informazione politica sulle vicende complesse ancora in atto.

Il tema della ricostruzione è al centro del quadro previsionale, nuove rotte che richiamano altri temi, quello della sicurezza, dei nuovi rapporti istituzionali, della qualità produttiva e finanziaria che serve per misurarsi in un’area che rischia di essere fortemente presidiata.

Quali rischi e quali opportunità ci sono per le imprese che cercano nuovi sbocchi di mercato sulla sponda sud del mare nostrum?

La seconda edizione del “FORUM SICUREZZA INTERNAZIONALE” approfondirà questo tema con riferimento ai tre paesi della “Primavera Araba”, Egitto, Libia, Tunisia, un’area che esige autonomia anche in campo economico, pronta a cambiare le regole del gioco nei rapporti con il vicino occidente.

Il Programma

Introduzione
Ubaldo Alifuoco, vicepresidente dell’Associazione 11 Settembre
Kyle Scott, Console Generale degli Stati Uniti d’America a Milano

Relazioni
Tunisia, Libia, Egitto. Attività Farnesina, relazioni bilaterali e multilaterali, evoluzioni
politiche in un’ottica business.
Dott. Stefano Queirolo Palmas, Ministro Plenipotenziario, Coordinatore per i Paesi
del Golfo, Ministero degli Affari Esteri

Sviluppo economico e sicurezza: le chiavi del futuro nel mediterraneo
Prof. Arduino Paniccia, docente di studi strategici ed economia – Università di
Trieste e Presidente della SME Task Force Nord Est per la ricostruzione in Libia

La sponda sud del Mediterraneo: la difficile evoluzione della primavera araba
Dott. Patrizio Nissirio, Direttore di AnsaMed, servizio ANSA sull’attualità del
Mediterraneo

Tavola rotonda
Moderata da Paolo Madron, Direttore di Lettera 43

Nuove opportunità di business e supporto ICE per l’imprenditore italiano in Egitto
Dott. Giuseppe Federico, Direttore dell’Ufficio ICE al Cairo

Nuove opportunità di business e supporto ICE per l’imprenditore italiano in Libia
Dott. Umberto Bonito, già Direttore del’Ufficio ICE a Tripoli

Nuove opportunità di business e supporto ICE per l’imprenditore italiano in Tunisia
Dott.ssa Cecilia Oliva, Direttore dell’Ufficio ICE a Tunisi

Intervento di Mr. Hani Gaber, Console palestinese a Milano

Dialogo del pubblico con i relatori

Sponsor